19 novembre 2016, press Office Futurity

Al podio dell’AIQH Futurity 3-Year-Old Open, Snap And Style è stato condotto in scioltezza da Giuseppe Prevosti. Il titolo veniva decretato dal composite dei due go-round, dove il 216 del primo go, unito al 215 del secondo sono stati sufficienti a sistemare il binomio alla testa dei 13 iscritti. Il castrone appartiene a Mattia Camisi ed è stato allevato al Camisi QH da uno stallone e una fattrice “della casa”: Stylishlite and Snapple Surprises. Prevosti lo descrive come «un bravissimo cavallo, che ha un grande galoppo e il carattere necessario per vincere in gara.». Il bravo e simpatico trainer lombardo aggiunge poi: «L’ho seguito “a distanza” per un po’, quando lo montava Mattia [Camisi ndr.] e posso affermare che è sempre stato un cavallo facile; abbiamo dovuto lavorare solamente sugli spin che inizialmente non erano abbastanza potenti». Il risultato di questo lavoro è stato chiaramente visibile nel primo go, quando il piccolo castrone ha messo in scena uno stop davvero rimarchevole. «Nel secondo go c’è stato un piccolo anticipo, ma Snap And Style nell’insieme si è espresso molto bene», continua Giuseppe. «Per i cavalli giovani gareggiare in un ambiente simile non è subito facile. Per noi questa era solamente la terza gara, e ci siamo iscritti all’AIQH Futurity quasi per caso. Secondo me però è uno special event che andrebbe pubblicizzato di più, e che può essere decisamente interessante quando si svolge in un contesto come l’ IRHA/NRHA Futurity».

Giuseppe Prevosti e Snap And Style

Giuseppe Prevosti e Snap And Style

Ancora una volta Claudio Risso dimostra che esperienza e classe formano una coppia vincente, e con il punteggio del go-round 3-Year-Old Non Pro si aggiudica l’omonimo AIQH Futurity. Il castrone RS Warhol Blue, con lui sul podio, è un figlio dello stallone Spat A Blue, Campione e Vicecampione del Mondo NRHA, e dell’ottima fattrice made in Roberta’s Stable RS Hollywood Hglo. Il Futurity Show 2016 ha visto ben altri due fratelli pieni di “Warhol” salire al podio: RS Blue Hglo, Reserve Champion Level 3 e 2 nel Futurity Open 4-year-olds tra le redini di Steve Ouellet, e RS Nebbiolo Blue, IRHA Year End Intermediate Open Co-Champion insieme a Dario Carmignani. Claudio è particolarmente orgoglioso di questo figlio della “magnifica coppia” perché fu lui stesso a provvedere all’inseminazione della fattrice in una memorabile serata di aprile, dopo essere tornato da un interminabile viaggio in macchina che era durato ben 26 ore. Commentando il run class in class con il go-round del Futurity, Claudio dice: «Questo è un cavallo che ha tutte le manovre; purtroppo ero un po’ distratto sul primo stop e ho sbagliato, ma lui può marcare molto di più. Era anche reduce da un piccolo incidente all’inizio di agosto, un brutto scivolone nella zona lavaggio che l’ha costretto in box per 50 giorni, e dal quale si deve ancora riprendere del tutto». Claudio descrive il bravo castrone come un «coccolone, facile da montare», e si aspetta per lui che possa mettere in luce tutto il suo potenziale in un prossimo Futuro.