larry-r

7 novembre 2016, di Ciro Manzo

La prossima intervista che andiamo ad affrontare riguarda una stella del reining, che ha illuminato le arene degli U.S.A. dagli anni ’70 fino al 2000 e che ancora oggi risplende l’ambiente donando perle, consigli e immagini di una rarità unica. Un’intervista che servirà ai reiners più giovani per conoscere chi era e chi è Larry Rose, la Leggenda vivente del reining.

Larry Rose (6 marzo 1949, Lexington – Ohio), ha avuto una lunga e fortunata carriera come Trainer e Showeggiatore di fama mondiale. E’ stato, più di chiunque altro, il trainer con più titoli di “World Champion” vinti nella storia della NRHA e il suo nome è sinonimo della parola “Campione”.  Vincitore di più di 6 Milioni di Dollari nel Reining, la sua lunga lista di successi include l’essere un NRHA Open Futurity All Time Top 10 Money Earner,  NRHA Derby All Time Top 5 Money Earner e NRHA Top 10 All time Open Rider. Da ragazzo, Larry Rose amava cavalcare i buoni cavalli ma odiava passeggiarli.  A  15 anni è stato già Aqha  Open World Champion in Trial, a 16 Aqha World Open Champion in Western Riding Horse e a 19 Aqha World Champion Open Reining Horse. Non molto è cambiato nel corso degli anni. Oggi, lui ama ancora cavalcare buoni cavalli, ma se per caso dovesse proprio possedere o guidare un cavallo mediocre, egli esclamerebbe: “Preferirei di più passeggiare.”….

Larry Rose e il Dr Tim Bartlett

il Dr Tim Bartlett e Larry Rose

Larry consegue un dottorato in Psicologia presso la Ohio State University, proveniente dalla St. Peter’s School, oggi vive a Lexington, Ohio. Circa 10 anni fa Larry incombe in un pauroso incidente a cavallo che gli ha portato la rottura del collo con schiacciamento parziale della spina dorsale. Durante un’operazione di 22 ore dove fortunatamente tutto è andato per il meglio, gli è stata posta una piastra di acciaio al collo attaccata sotto il cranio e avvitata alle spalle. Fu ricoverato in ospedale per 7 mesi. Adesso Larry è in grado di eseguire qualsiasi movimento, ma il mestiere di trainer a tempo pieno è una cosa alquanto rischiosa così mette a disposizione di tutti gli amanti del quarter horse le sue nozioni, passando parte del suo tempo a documentare e a scrivere articoli su cavalieri e cavalli che hanno fatto la storia dell’AQHA e del Reining, infatti ha scritto tanto per “Western Horseman”, “Performance Horseman”, “The Reiner”, ” Horse and Rider” e per “The Quarter Horse News”.

Adesso siamo noi di Horsemagazine.it che abbiamo l’onore di intervistare uno dei Guru del Reining Mondiale, che a breve, tra febbraio e marzo sarà in Italia da Gennaro Lendi per un Clinic entusiasmante ed imperdibile.

1) Chiunque voglia entrare a far parte del mondo del reining e del quarter horse non può non conoscere Larry Rose. Per questo motivo in questa intervista vogliamo far conoscere ai giovani reiners che si avvicinano a questo mondo chi è Larry Rose, cosa ha fatto nella sua vita e come ci è riuscito. Ci parli di quando ti sei avvicinato al mondo dei cavalli e quando hai iniziato a praticare reining?

Mi sono avvicinato al reining, quando avevo 12 anni di età. Mio padre era un consulente fiscale e contabile di cavalli e mi portava con se agli spettacoli dove incontrava i suoi clienti. Lui mi portava anche da molti dei trainers di quelle parti che erano suoi clienti al tempo. In particolare… MATLOCK ROSE nessuna parentela, ma egli fu una grande ispirazione per me e io ho passato un sacco di tempo con Matlock che possedeva, tra l’altro, PEPPY SAN. Non aveva un programma vero e proprio, ma mezzo cavallo fu fatto proprio da lui. Mi sono preparato il mio primo cavallo da reining quando avevo 14 anni, Bee Bars Penny. Fui  4° nella classifica mondiale con lei quell’anno. Non ho idea di come l’ho addestrata, ho solo cercato di farle fare cose che ho visto fare ad altri cavalli da reining. Tutto ciò che ho capito lo devo a lei che mi ha insegnato tutto come una nonna…

Larry Rose a 18 anni su Nifty Rascal

Larry Rose a 18 anni su Nifty Rascal, 1968 Aqha World Champion

2) Nel tempo sei diventato uno dei trainer di reining più affermati d’America. Cosa deve fare un ragazzo per essere riconosciuto dagli altri come un buon trainer e quali tappe fondamentali nella sua vita sono necessarie alla causa?

Si deve voler addestrare cavalli da reining per il giusto motivo. Non per soldi, non per la fama, ma per amore di questo sport. Bisogna essere pronti a rinunciare alle altre cose nella vostra vita, non la famiglia… e si deve essere disposti a lavorare fino a quando il lavoro non è stato fatto, non importa quando finisca. Si deve vivere e respirare reining e devi essere fisicamente e mentalmente forte. Essere intelligente certo non fa male, ma un ardente desiderio di arrivare in cima è un Must, c’è un sacco di spazio lassù!!

3) Larry il tuo metodo ha fatto e fa tutt’ora scuola ai reiners mondiali. Quali sono i punti principali di questo metodo, che permettono di showeggiare un puledro? Mi riferisco al periodo che va dalla doma di un puledro al suo esordio in gara?

Ti spiego la mia idea, il mio concetto sui cavalli con un esempio. State passeggiando nei cerchi piccoli e ogni volta che il vostro cavallo vuole spinnare, non lasciateglielo fare. Accrescete il desiderio di spinnare poi quando glielo lasciate fare gli sembrerà di aver avuto una ricompensa e non di averlo fatto come un lavoro. Potete insegnare ad un cavallo a piacere o ad odiare qualcosa, ecco il perchè i miei cavalli provano piacere per il loro lavoro. Io lascio che sia qualcosa che essi vogliono fare.

Larry Rose su Great Red Pine, lo stile è già quello dei giorni nostri...

Larry Rose su Great Red Pine, lo stile è già quello dei giorni nostri…

4) Tutti noi sappiamo quanto tu sia stato legato a Great Pine (1966 – 1991, stallone chestnut da Poco Bright Star X Criers Betty. Tra i suoi titoli: AQHA Champion, NRHA Money-Earners, Performance Point Earners,  #16 All Time Leading Reining Sire,  Hall of Fame 1995 NRHA Inductee, Stallion Offspring Record, Hall of Fame Offspring NRHA, World Champion Offspring, Superior Performance Offspring, AQHA Champion Offspring, ROM Performance Offspring, NRHA Offspring LTE $782,268) e che il suo sangue ormai scorre nelle vene di quasi tutti i cavalli da reining.

Great Red Pine (Great Pine X Nifty Jodieann), Primary Pine (Great Pine X Amie’s Ace), Great Pine Jr (Great Pine X Heldeberry Hon), Gemini Pine (Great Pine X Codys June Bug), Great Jac 91 (Hollywood Jac 86 X Greatvaqueroette by Great Pine), Crome Plated Jac (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Jacs Little Pine (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Dolls Union Jac (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Miss Hello Hollywood (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Ima Topsail Cody (Topsail Cody X Miss Stepping Pine by Great Pine). Questi campioni che a loro volta hanno generato altri campioni: Great Resolve “Einstein” (Great Red Pine X Silversnow Pinestep), Dry Sugar Rose (Primary Pine X Dry Sugar Lena), Miss Tinseltown (Great Red Pine X Ms Holywood Showtime), Custom Crome (Crome Plated Jac X Another Greyhound), Jacspin (Jacs Little Pine X Miss Teepe Glo), Tinsel Jac (Dolls Union Jac X Holly Tinseltown), Jacs Electric Spark (Shining Spark X Miss Hello Hollywood), solo per citarne alcuni.

Ci spieghi, anche con qualche aneddoto, perchè era così speciale per te e in quale tra tutti i suoi discendenti ti è sembrato di rivederlo?

Quando Graet Pine mi è stato inviato per l’addestramento non avevo mai montato nulla di simile prima, lui era irreale. Quando i suoi proprietari hanno divorziato lo volevano vendere per  10,000.00 dollari, sapevo che doveva essere mio, ma potevo arrivare solo a $9,500.00. Loro accettarono. Il resto è storia… Great Pine mi viene in mente ogni volta che monto uno dei suoi discendenti e rivedo una parte di lui in molti di loro.

Great Pine, Larry Rose e Zane Thorpe

Great Pine, Larry Rose e Zane Thorpe

5) Tra i nomi citati prima c’è Miss Tinseltown, 1999 NRBC Open Champion con Tim McQuay con 233.5 e NRHA’s All Time Leading Dam, con $680,750 vinti dalla sua progenie. Quando hai deciso di cederla a David Silva, che a sua volta la fece showeggiare da Tim McQuay, avresti immaginato per lei un futuro del genere?

Sinceramente no… ma lei era una bambola nell’addestramento con una conformazione impeccabile e la prima volta che il mio giovane assistente la showeggiò lei marcò un 225 e vinse il TRADITION FUTURITY. Sapevo che sarebbero accadute grandi cose nella sua vita, ma nessuno mai avrebbe immaginato quanto sarebbe diventata grande.

6) Larry nella tua vita hai avuto a che fare con tante figure importanti del mondo del reining. Una di questa è Dale Wilkinson. E’ davvero l’uomo che ha inventato il reining?

Il Reining è nato con gli Spagnoli che hanno lavorato in un certo modo nel Nord della California e poi in tutti gli U.S.A. Il grande merito di Dale è stato quello di trasformare il reining in un sport più fine fatto da redini morbide e allentate, da girate uniformi e dolci Sliding Stop tutti diversi dallo stile spagnolo. Potresti dire che Dale è stato il padre del reining moderno come quello che conosciamo noi oggi.

7) E Bill Horn? Ci racconti di quella scommessa fatta tra te e lui?

Bill scommise con me che io non riuscivo a trattenere e a non far cadere due dollari d’argento posti tra le staffe e i miei stivali (uno per staffa) mentre io cavalcavo Heartless. Stetti in piedi sulla sella per tutta la strada e mentre correvo fermai il cavallo sbarrandolo. Avevo ancora i 2 dollari d’argento sotto gli stivali. Sono stato molto felice di prendere i suoi 50 dollari. Avevo vinto io…

Larry Rose fotografato durante la scommessa fatta con Bill Horn

Larry Rose fotografato durante la scommessa fatta con Bill Horn

8) Larry avendo tu studiato psicologia ne conosci molto bene l’uso ed i benefici che essa può dare sia sugli umani, ma anche sui cavalli. Ti ho visto dominare, in un video, Great Sun Burst allora di 3 anni, con una tecnica Vaquera. In cosa consiste quella tecnica e quanto utile può essere per il futuro agonistico del cavallo?

Quando un cavallo è coricato in una stalla e tu entri, lui subito si alza. Ai cavalli non piacciono gli esseri umani che salgono sopra di loro quando essi sono a terra, hanno paura. Quando è sdraiato accarezzandolo e sfregandolo tu non solo rimuovi la paura ma costruisci un legame speciale. Puoi anche showeggiare il cavallo senza paura e dominarlo. Questo rende la comunicazione nell’addestramento e nello show più attenta.

Larry Rose su Great Sun Burst e la tecnica Vaquera

Larry Rose su Great Sun Burst e la tecnica Vaquera

9) Larry hai mai lavorato, qui in Italia?

Non ho mai lavorato in Italia. Nel 1996 sono stato a Cremona per un Clinic da Peppo Quaini, lì venne un giovane cavaliere di 16 anni. Era Andrea Fappani, il migliore di quel clinic. Avrebbe potuto già allora marcare 73, un ragazzo talentuoso e che lavorava davvero sodo. Tra febbraio e marzo sarò di nuovo in Italia per un clinic da Gennaro Lendi, famoso trainer, che tra l’altro sento spesso.

10) Larry, solo per te, in quest’ultima domanda hai la possibilità di parlare di ciò che vuoi, visto che tu sei il reining in persona. Sbizzarrisciti più che puoi!!

Io voglio aiutare il reining. L’addestramento, la qualità dei cavalli e tutto ciò che posso fare con tutti i mezzi a disposizione che mi si presentono.

Grazie mille Larry per me è un sogno che si realizza. Intervistarti mi ha fatto davvero piacere e penso che i tanti lettori di horsemagazine.it lo siano anche loro. Thank you very much!!!

Larry Rose su Famous Amos. Alla fine del suo go ci fu una vera e propria Standing Ovation, più di 10000 persone alzate per donare il giusto tributo a Larry.

Larry Rose su Famous Amos. Alla fine del suo go ci fu una vera e propria Standing Ovation, più di 10000 persone alzate per donare il giusto tributo a Larry.


7 november 2016, by Ciro Manzo

The next interview we are going to face is for a star of reining, that lit arenas of U.S.A. by the 70s still 2000 and still it shines the environment by donating pearls, tips and pictures of a unique rarity. An interview that will serve the younger reiners to know who was and who is Larry Rose, the living legend of reining.

Larry Rose (March 6, 1949, Lexington – Ohio), has had a long and successful career as a Trainer and Showman’s world famous. He was, more than anyone else, the trainer with more titles of “World Champion” won in the history of the NRHA and his name is synonymous with the word “Champion”. Winner of more than 6 Million Dollars in Reining, his long list of accomplishments includes being an NRHA Open Futurity All Time Top 10 Money Earner, NRHA Derby Top 5 All Time Money Earner and NRHA Top 10 All Time Open Rider. As a boy, Larry Rose loved to ride good horses but hated walk them. At 15 he was already Open AQHA World Champion in Trial, 16 AQHA World Open Champion in Western Riding Horse and 19 AQHA World Champion Open Reining Horse. Not much has changed over the years. Today, he still loves to ride good horses, but if by chance were to own or ride a mediocre horse, he would exclaim: “I’d rather walk around more.”….

Larry Rose e Tim McQuay, una delle partnership leggendarie nel mondo del reining

Larry Rose e Tim McQuay, una delle partnership leggendarie nel mondo del reining

Larry follows a doctoral degree in psychology at Ohio State University, from the St. Peter’s School, now lives in Lexington, Ohio. About 10 years ago Larry looming in a scary riding accident that took the breaking of the neck with partial compression of the spine. During a 22-hours where fortunately everything went well, it was placed a steel plate attached to the neck and under the skull screwed behind. He was hospitalized for 7 months. Now Larry is able to perform any movement, but the job of full-time trainer is something quite risky so make available to all lovers of his notions quarter horse, passing some of his time to document and write articles about riders and horses that have made AQHA and Reining history in fact wrote so much for “Western Horseman”, “Performance Horseman,” “the Reiner”, “Horse and Rider” and “the Quarter Horse News.”

Now we of Horsemagazine.it have the honor to interview one of the gurus of the World Reining, soon, in February or March will be in Italy by Gennaro Lendi for an exciting and unmissable Clinic.

1) Anyone who wants to become part of the reining world and the quarter horse can’t not know Larry Rose. That is why in this interview we want to make known to young reiners who approach this world who is Larry Rose, what he did in his life and how he succeeded. Tell us about when did you approach the world of horses and when did you start practicing reining?

I became involved in reining when I was 12 yrs old. My father was a horse tax attorney and accountant he took me to shows where he met clients. He also took me to many of the trainers back then places who were clients back then. Most notably, MATLOCK ROSE no relation, but a great inspiration I spent a lot of time with Matlock who owned PEPPY SAN among others… he had no actual program but was half horse himself. I trained my first reining horse when I was 14, BEE BARS PENNY and was 4th in the World standings with her that year. I have no idea how I trained her I just tried to make her do things I saw other reining horses do, she must have been one your grandmother could train is all I can figure.

Larry Rose al Futurity del 1982. Durante il II go di qualificazione su Great Pine Dude perde una staffa. Riesce lo stesso a qualificarsi, finendo 3rd in finale.

Larry Rose al Futurity del 1982. Durante il II go di qualificazione su Great Pine Dude perde una staffa. Riesce lo stesso a qualificarsi, finendo 3rd in finale. Larry Rose and Great Pine Dude 1982. Lost stirrup beginning of second go, still made finals finished 3rd and finals.

2) Over time you become one of the most successful reining trainer of America. What should a guy to be recognized by others as a good trainer and what milestones in his life are necessary to the cause?

You have to want to train reining horses for the right reason, not for money, not for fame, but for the love of the sport. You have to be prepared to give up other things in your life, not family… and you have to be willing to work till the job is done no matter when that is. You have to live and breath reining and you have to be physically and mentally tough. Being smart sure doesn’t hurt but a burning desire to get to the top is a Must. There’s a lot of room up there…

3) Larry your method has made and is still the world reiners school. What are the main points of this method, which allow showned a colt? I refer to the period from starting colt on his debut in the arena?

To make my idea the horses idea. Example walk small circles and everytime your horse wants to spin, don’t let him. Build a desire to spin then when you let him he looks at spinning a reward not work. You can teach a horse to like or hate anything this is why my horses enjoy their job I let it be something they want to do.

Larry Rose now

Larry Rose now

4) We all know how you were tied to Great Pine (1966 – 1991, chestnut stallion by Poco Bright Star X Criers Betty. Among his title: AQHA Champion, NRHA Money-Earners, Performance Point Earners,  #16 All Time Leading Reining Sire,  Hall of Fame 1995 NRHA Inductee, Stallion Offspring Record, Hall of Fame Offspring NRHA, World Champion Offspring, Superior Performance Offspring, AQHA Champion Offspring, ROM Performance Offspring, NRHA Offspring LTE $782,268) and that his blood now flows in the veins of almost all reining horses.

Great Red Pine (Great Pine X Nifty Jodieann), Primary Pine (Great Pine X Amie’s Ace), Great Pine Jr (Great Pine X Heldeberry Hon), Gemini Pine (Great Pine X Codys June Bug), Great Jac 91 (Hollywood Jac 86 X Greatvaqueroette by Great Pine), Crome Plated Jac (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Jacs Little Pine (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Dolls Union Jac (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Miss Hello Hollywood (Hollywood Jac 86 X Miss Doll Pine by Great Pine), Ima Topsail Cody (Topsail Cody X Miss Stepping Pine by Great Pine). These champions, which in turn have generated other samples: Great Resolve “Einstein” (Great Red Pine X Silversnow Pinestep), Dry Sugar Rose (Primary Pine X Dry Sugar Lena), Miss Tinseltown (Great Red Pine X Ms Holywood Showtime), Custom Crome (Crome Plated Jac X Another Greyhound), Jacspin (Jacs Little Pine X Miss Teepe Glo), Tinsel Jac (Dolls Union Jac X Holly Tinseltown), Jacs Electric Spark (Shining Spark X Miss Hello Hollywood), just to name a few.

Explain to us, even with some anecdote, because he was so special to you, and in which of all his descendants did you think of him again?

Great Pine in 1968

Great Pine in 1968

When Great Pine was sent to me for training I had never felt anything like him before he was unreal. When his owners divorced the wanted to sell him for  10,000.00 dollars. I knew I had to have him but could only come up with 9,500.00 and they took it. The rest is history. I think of Great Pine every time I get on any of his decendants and see part of him in a lot of them.

5) Among the names (mentioned before) there is Miss Tinseltown, 1999 NRBC Open Champion with Tim McQuay with 233.5 and NRHA’s All Time Leading Dam, with $ 680.750 won by his offspring. When you decided to transfer her to David Silva, who in turn made her showned by Tim McQuay, would you have imagined for her such a future?

Truthfully no… But she was a doll to train with impeccable conformation and the first time my green assistant showed her she marked a 225 and won the Tradition Futurity. I Knew great things were going to happen in her life but its anybody guess how great.

Tim McQuay su Miss Tinseltown

Tim McQuay su Miss Tinseltown

6) Larry in your life you had to deal with many important figures of the reining world. One of this is Dale Wilkinson. It ‘really the man who invented the reining?

Reining originated with Spaniards worked its way North to California then all over U.S.A. Dale’s big part was to turn reining into a finnessfull sport done on a slack rein with flat turnarounds and smooth sliding stops all foreign to the Spaniards style. Yuo could say Dale was the father of modern reining much as we know it today.

7) And Bill Horn? Tell us about that bet made between you and him?

Bill bet me I couldn’t put a silver dollar under each boot in stirrup stand all the way up in the saddle run and stop the horse wide open and still have the 2 silver dollars….I was glad to take his 50 dollars.

8) Larry since you have studied psychology you know very well the use and the benefits it can give both on humans, but also on horses. I saw you dominate, in a video, Great Sun Burst when he was 3 years okd with a technical Vaqueros. What is that technique and how useful it can be for the future of showhorse?

When a horse is laying down in a stall and you enter he gets up. Horses don’t like humans above them when laying they fear it. By laying a horse down and consoling and rubbing him you not only remove the fear but build a special bond, you also show the horse with no fear you can dominate him. This makes communication in training and showing more attentive.

Great Pine at 15 months

Great Pine at 15 months

9) Larry have you ever worked here in Italy?

I never worked in Italy. Andrea came to one of my clinics at Peppo Quaini, in 1996 to Cremona. He was the best student could mark a 73 when he was 16. Talented hard working guy… Between February and March I will be back in Italy for a clinic by Gennaro Lendi, famous trainer, which by the way I often talk with him.

10) Larry, just for you, in this last question you have a chance to talk about what you want, since you’re the reining in person. Get Creative as you can!!!

I want to advance reining. Reining training, the quality of horses. All through any and all means I have and which are presented to me.

Thank you very much Larry for me is a dream come true. Interview made me really happy and I think many of the horsemagazine.it  readers are too.

Larry Rose su Great Pine nel 1974

Larry Rose su Great Pine nel 1974